Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Quali sono i migliori pneumatici invernali per SUV compatti?

La rivista tedesca Auto Motor und Sport ha pubblicato la sua classifica dei migliori pneumatici invernali destinati ai SUV compatti, per aiutare i consumatori nella scelta degli pneumatici più efficienti e sicuri per questa categoria di veicoli in piena espansione. Il test è stato effettuato su undici pneumatici sottoposti a varie prove su neve, asciutto e bagnato nel nord della Finlandia e in Germania.

Test pneumatici SUV compatti: Auto Motor und Sport ha testato undici gomme invernali su una Volkswagen T-Roc

Quali sono i migliori pneumatici invernali per SUV compatti? Il nuovo test della rivista Auto Motor und Sport © Dino Eisele - Auto Motor und Sport

Testati undici pneumatici invernali per SUV compatti

I SUV compatti e i crossover, studiati per adattarsi bene a città e campagna, sono tra i veicoli più richiesti sul mercato. Per questo test su gomme invernali è stata scelta la dimensione 215 55 R17 ed è stata utilizzata una Volkswagen T-Roc, il SUV compatto di grande successo della casa tedesca.

Il SUV compatto Volkswagen T-Roc utilizzato per il test pneumatici invernali 2019

© Dino Eisele - Auto Motor und Sport

La rivista Auto Motor und Sport ha selezionato i seguenti 11 modelli:

  • Bridgestone Blizzak LM005
  • Continental TS 850 P
  • Giti Winter W1
  • Goodyear UltraGrip Performance Plus
  • Hankook i*cept evo2
  • Falken Eurowinter HS01
  • Michelin Alpin 6
  • Nokian WR Snowproof
  • Pirelli Winter Sottozero 3
  • Toyo Snowprox S954
  • Vredestein Wintrac Pro

Le prove sulla neve si sono svolte nel nord della Finlandia, mentre quelle di frenata, aquaplaning, handling e rumorosità sono state eseguite in Germania.

La prima parte dei test del comparativo pneumatici invernali per SUV compatti si è svolta nel nord della Finlandia

© Dino Eisele - Auto Motor und Sport

I risultati della rivista Auto Motor und Sport seguono quelli della rivista inglese Auto Express su otto modelli di pneumatici per SUV stradali.

Il Nokian WR Snowproof arriva ultimo nel test AMS

Nonostante il risultato finale soddisfacente, il Nokian WR Snowproof si posiziona ultimo in questa classifica per la mancanza di equilibrio tra le prestazioni nelle varie condizioni di guida. Sull’asciutto e sulla neve si è dimostrato sicuro e facile da controllare mentre nelle prove di frenata e aderenza sul bagnato ha ottenuto risultati molto scarsi. Il Nokian ha inoltre dimostrato sensibilità alle variazioni di carico, con ripercussioni negative in curva, frenata e accelerazione. Per la rivista tedesca AMS, lo specialista degli pneumatici invernali Nokian ha fallito l’obiettivo.  

Il Giti Winter W1 risulta la gomma meno costosa del test AMS

Il Giti Winter W1 si distingue per la buona aderenza e i brevi spazi di frenata sull’asciutto mentre sulla neve le distanze di frenata sono più lunghe e l’aderenza diminuisce. Sul bagnato, il controllo del veicolo è apparso difficile e si nota una tendenza al sottosterzo. Per quanto riguarda il prezzo, il Giti è la gomma meno costosa del test ma le sue prestazioni non sono all’altezza dei concorrenti.

Il Pirelli Winter Sottozero 3 offre prestazioni discrete

Con prestazioni equilibrate, il Pirelli Winter Sottozero 3 offre una piacevole guida sportiva sull’asciutto. Inoltre, dimostra un buon equilibrio delle prestazioni su neve e bagnato. I suoi punti deboli sono i lunghi spazi di frenata su neve e bagnato, una trazione poco efficace e la scarsa resistenza all’aquaplaning.

Il Toyo Snowprox S954 per una guida sportiva e stabile

Toyo Snowprox S954 dimostra una guida sportiva e stabile sulle strade asciutte, ma mancherebbe di aderenza nelle curve più strette. I suoi punti deboli sono gli spazi di frenata un po’ lunghi su asciutto e bagnato e una leggera tendenza al sovrasterzo in curva sul bagnato.

Il Falken Eurowinter HS01 ottiene buoni risultati sulla neve

Con un’eccellente aderenza in curva e in accelerazione, il Falken Eurowinter HS01 offre anche una frenata efficace sulla neve e una grande sicurezza in fatto di aquaplaning. Per contro, gli svantaggi sono la mancanza di aderenza sul bagnato e le prestazioni limitate in curva sull’asciutto. In conclusione, il Falken Eurowinter HS01 si dimostra uno pneumatico di fascia media con buoni risultati sulla neve, ma debole sul bagnato.

L’Hankook i*Cept evo2 per una guida sportiva e dinamica

Les points forts du pneumatique Hankook i*Cept evo2 sont la traction et la conduite sur neige définie comme dynamique et sportive. Il semble résistant sur la route sèche et est très silencieux. Cependant, ses points faibles sont les distances de freinage trop longues sur la route sèche. Sa résistance au roulement n’a pas non plus convaincu.

Il Michelin Alpin 6, un buon pneumatico sull’asciutto

Il Michelin Alpin 6 resta un prodotto di alta gamma che garantisce una discreta sicurezza sull’asciutto e in curva sul bagnato. Buona l’interazione con i sistemi elettronici di assistenza alla guida (ESP, ABS…).

Per contro dimostra lievi debolezze nelle prove di frenata sulla neve e sul bagnato. In conclusione, secondo la rivista Auto Motor und Sport, il Michelin è un buon pneumatico sull’asciutto ma offre prestazioni limitate in condizioni invernali.

Test di frenata pneumatici invernali con il SUV

© Dino Eisele - Auto Motor und Sport

Il Continental TS 850 P si dimostra una gomma performante

Pur essendo sul mercato da ormai cinque anni, il Continental TS 850 P si dimostra ancora un ottimo pneumatico. Equilibrato, sportivo e stabile anche sulla neve, offre grande sicurezza sul bagnato e una buona maneggevolezza sull’asciutto.

Con la più bassa resistenza al rotolamento del comparativo, sconta gli spazi di frenata un po’ lunghi sulla neve e sull’asciutto, dove è superato dagli altri pneumatici con tecnologie più recenti.

Il Vredestein Wintrac Pro guadagna il terzo posto del test AMS

Sul terzo posto del podio, il Vredestein Wintrac Pro offre grande sportività, reattività ed elevata aderenza, in particolare in curva su asciutto e bagnato. Buona la trazione sulla neve ma con spazi di frenata più lunghi rispetto ai principali concorrenti. Piuttosto elevata anche la resistenza al rotolamento.

Il Bridgestone Blizzak LM005 arriva al secondo posto del test AMS

Il secondo posto è andato al Bridgestone Blizzak LM005 che si è distinto per l’elevata precisione di guida sulle strade bagnate e innevate. Facilmente prevedibili e controllabili le reazioni ai cambi di carico grazie alla stabilità degli pneumatici. Con gli spazi di frenata più corti del comparativo su neve e bagnato, questo pneumatico trasmette al conducente un grande senso di sicurezza. Sconta gli spazi di frenata leggermente più lunghi sull’asciutto e una minore sicurezza in curva.

Il Goodyear Ultragrip Performance Plus è vincitore del test AMS

Secondo la rivista Auto Motor und Sport, il vincitore di questo test pneumatici invernali per SUV compatti è il Goodyear Ultragrip Performance Plus. Con un handling eccellente sulla neve e sul bagnato e reazioni ai cambi di carico facilmente controllabili, questo pneumatico offre una guida piacevole e sicura. Brevi gli spazi di frenata su tutte le superfici e massima aderenza su neve e bagnato. Buona l’interazione con i sistemi di assistenza alla guida, per una guida più agevole. L’unico difetto riscontrato nella guida sportiva è la mancanza di aderenza in curva forzata su fondo asciutto.

Pneumatico

Classifica

Goodyear Ultragrip Performance Plus

1

Bridgestone Blizzak LM005

2

Vredestein Wintrac Pro

3

Continental TS 850 P

4

Michelin Alpin 6

5

Hankook i*cept evo2

6

Falken Eurowinter HS01

7

Toyo Snowprox S954

8

Pirelli Winter Sottozero 3

9

Giti Winter W1

10

Nokian WR Snowproof

11

Articoli correlati

L’argus rivela il miglior pneumatico invernale nel suo ultimo test comparativo 2019

Con il calo delle temperature e l’approssimarsi dell’inverno, molti automobilisti iniziano ad equipaggiare la propria auto con pneumatici invernali. Ma quali pneumatici scegliere tra la moltitudine di prodotti disponibili sul mercato? In fase di acquisto, per gli automobilisti sono molto utili i test pneumatici delle varie riviste e associazioni automobilistiche. L’argus ci propone il suo test pneumatici invernali di marche premium nella misura 205/55 R16 91H effettuato utilizzando una Golf VII. Qual è il miglior pneumatico invernale secondo la rivista francese?

Test comparativo ACE 2019 pneumatici 4 stagioni per berline e monovolume

L’associazione automobilistica tedesca Auto Club Europa (ACE) ha testato e messo a confronto otto pneumatici per tutte le stagioni nella misura 205/60 R16. Agli otto pneumatici selezionati sono stati affiancati due pneumatici di riferimento, un estivo e un invernale, per scoprire se le gomme quattro stagioni possono davvero essere utilizzate tutto l’anno. Il test è stato effettuato in Finlandia e in Austria, a Vienna. La morale del test è che nella scelta degli pneumatici quattro stagioni, gli automobilisti devono necessariamente scendere a compromessi in fatto di prestazioni.

Quali sono i migliori pneumatici invernali per berline e monovolume? Il test comparativo di Autobild

Autobild ha pubblicato i risultati del suo primo grande test comparativo pneumatici invernali 2019. La rivista tedesca ha testato e messo a confronto 53 pneumatici invernali nella misura 225/45 R17, adatta a moltissime autovetture medie e compatte, berline e monovolume.

Quali sono i migliori pneumatici invernali per furgoni e monovolume?

Il Touring Club Svizzero (TCS) e l’Automobil Club tedesco ADAC hanno eseguito un nuovo test su 15 pneumatici invernali nella misura 205/65 R16C 107/105T per monovolume, furgoni e altri veicoli commerciali.