Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Come comportarsi in caso di foratura improvvisa, guasto ai freni, perdita di controllo del veicolo?

Una foratura improvvisa, lo scoppio di uno pneumatico, un guasto ai freni, una momentanea perdita di controllo del veicolo, sono cose che possono succedere a chiunque. Per questo è importante essere pronti a qualsiasi evenienza. Vediamo come reagire e quali accorgimenti adottare per mettere in sicurezza il veicolo e i passeggeri.
Guidare in situazione di emergenza

Sangue freddo e riflessi pronti per mantenere il controllo del veicolo © fr.fotolia.com

2 norme di comportamento fondamentali

In situazioni di emergenza, innanzitutto, mantenere la calma e non farsi prendere dal panico per essere in grado di agire con razziocinio. L’obiettivo, è quello di mettere il veicolo e i passeggeri in sicurezza.

A tal fine, è importante conoscere due fondamentali norme di comportamento:

  • Prima di frenare, utilizzare il volante
  • Evitare le brusche sterzate a velocità elevata

Accendere le luci di emergenza il prima possibile per avvertire gli altri automobilisti del pericolo. Una volta arrestato il veicolo, indossare il gilet giallo e posizionare il triangolo di emergenza in un luogo sicuro e visibile.

Foratura di una gomma: cosa fare?

Una foratura improvvisa o lo scoppio di uno pneumatico possono mettere seriamente in pericolo la vostra sicurezza, soprattutto se viaggiate a velocità elevata. Ecco come comportarsi in una situazione di questo tipo:

  • Restare calmi e soprattutto non inchiodare. 
  • Tenere saldamente il volante con due mani per mantenere il veicolo su una traiettoria rettilinea e decelerare gradualmente.
  • Una volta recuperato il controllo del veicolo, scalare marcia per rallentare gradualmente fino all’arresto del veicolo.
  • Fermatevi in un posto sicuro e possibilmente in piano. Inserite il freno a mano e una marcia.

A questo punto, dovrete procedere al montaggio della ruota di scorta. Dopo aver montato la ruota di scorta, raggiungere l’officina più vicina alla velocità massima di 80 km/h per la riparazione/sostituzione della gomma.

Se viaggiate con la gomma forata o scoppiata, non sarà possibile ripararla.

Freni rotti: come reagire?

Per evitare di ritrovarsi in una situazione di questo tipo, controllare regolarmente lo stato dei freni e prendere l’abitudine di provarli: ad esempio, prima di iniziare una discesa con forte pendenza o dopo aver guidato nell’acqua, premere più volte sul pedale del freno. Detto ciò, se vi ritrovate senza freni, ecco le norme di sicurezza da rispettare assolutamente:

  • Mantenere la calma e accendere le luci di emergenza.
  • Se viaggiate a velocità inferiore a 30 km/h, tirare delicatamente il freno a mano per decelerare.
  • Se viaggiate a velocità superiore a 30 km/h, utilizzare il freno a mano con moderazione per evitare di bloccare le ruote e perdere il controllo del veicolo. Scalare progressivamente le marce per ridurre la velocità.
  • Sfruttate quello che trovate nel percorso per rallentare la corsa dell’auto: salita, ghiaia…
  • Una volta recuperato il controllo del veicolo, fermatevi sulla corsia d’emergenza o sul lato destro della carreggiata e mettetevi subito al riparo dagli altri veicoli (ad esempio dietro il guardrail). Stare a bordo strada è estremamente pericoloso!

Cosa fare se si perde il controllo del veicolo?

Un ostacolo, un’accelerazione improvvisa o una frenata troppo brusca possono far perdere il controllo del veicolo in curva o su rettilineo.

Su rettilineo

Ecco la procedura da seguire se perdete il controllo dell’auto su rettilineo: 

  • Restare calmi e tenere saldamente il volante con due mani
  • Lasciare progressivamente il pedale dell’acceleratore
  • Non frenare bruscamente e soprattutto non utilizzare il freno a mano: scalare gradualmente le marce per ridurre la velocità
  • Se il veicolo va in derapata, ruotare lo sterzo in modo da correggere la perdita di aderenza e mantenere la traiettoria del veicolo

In curva

Quando un veicolo percorre una curva, la forza centrifuga tende a spostarlo verso l’esterno. In questo caso si può generare un sovrasterzo, situazione in cui la parte posteriore del veicolo perde aderenza e slitta verso l’esterno a causa di una brusca frenata, di pneumatici posteriori usurati ecc.

Sovrasterzo

© Wikimedia

Ecco come reagire in una situazione di questo tipo:

  • Non farsi prendere dal panico e schiacciare la frizione per neutralizzare i trasferimenti di carico longitudinali
  • Sterzare le ruote nella direzione desiderata
  • Rilasciare il pedale del freno e scalare per ridurre la velocità
  • Non utilizzare il freno a mano

Anche un’accelerazione troppo brusca in curva può far perdere il controllo del veicolo. Su un veicolo a trazione anteriore, mentre la frenata alleggerisce le ruote posteriori, l’accelerazione alleggerisce le ruote anteriori. Si potrebbe quindi verificare una situazione di sottosterzo, con l’avantreno del veicolo che perde aderenza in curva. Se invece il veicolo è a trazione posteriore, una brusca accelerazione in curva può portare il veicolo in sovrasterzo.

Sottosterzo

© Wikimedia

Ecco come correggere un sottosterzo:

  • Mantenere la calma e non ruotare più lo sterzo
  • Rilasciare l’acceleratore e frenare leggermente
  • In caso di veicolo a trazione anteriore (potenza del motore trasmessa alle ruote anteriori), premere a fondo la frizione per ridistribuire il peso sulle ruote anteriori.

Ti siamo stati di aiuto?

Sullo stesso tema

Argomenti correlati

Guidare in condizioni difficili

Guidare in condizioni difficili

La guida deve essere adeguata alle condizioni esterne e alle situazioni di pericolo: neve, condizioni invernali, strade bagnate, calze o catene da neve, pneumatici chiodati, ruota di scorta... È importante valutare i rischi e saper reagire, per esempio, in caso di aquaplaning. In questa sezione, vi aiuteremo a comprendere anche il funzionamento dei sistemi di assistenza alla guida come l’ABS, l’ESP o l’ASR e a interpretare le reazioni del veicolo in caso di difficoltà.

Viaggiare in sicurezza