1. Home
  2. chevronMarche pneumatici auto
  3. chevronMichelin
  4. chevronCrossClimate
CrossClimate
Michelin

Pneumatico Michelin CrossClimate

4 stagioni
81
rezulteoSCORE
81
rezulteoSCORE
Premium
  • Pneumatico estivo e invernale per autovetture sicuro in ogni condizione meteorologica.
  • Ottima aderenza sul bagnato.
  • Trazione su strade innevate.
Continua

Seleziona la dimensione

Descrizione

Progettato per un’ampia gamma di auto, il Michelin CrossClimate è uno pneumatico innovativo che offre sicurezza sia in estate che in inverno.

Sicurezza. Frenata ottimizzata su asciutto, bagnato e neve grazie alla nuova mescola flessibile del battistrada che assicura aderenza in ogni condizione meteo. Buone prestazioni su fondo asciutto grazie alle lamelle autobloccanti che apportano rigidità ai tasselli della scultura.

Inverno. Aderenza su fondo innevato rinforzata dal battistrada direzionale a V con angolazione evolutiva studiata per affrontare le sollecitazioni laterali e longitudinali. Trazione su neve ottimizzata dalle lamelle 3D a piena profondità che aumentano l’effetto artiglio e dai tasselli inclinati e smussati del battistrada. Pneumatico omologato 3PMSF. 

Longevità. Resa chilometrica e precisione di sterzata favorite da una miscela di tecnologie avanzate tra cui la tecnologia Michelin Evergrip, con la presenza di lamelle sui tasselli delle spalle dello pneumatico.

MICHELIN CROSSCLIMATE: I PUNTI DI FORZA

Con il CrossClimate, Michelin incontra le esigenze degli automobilisti offrendo un prodotto ideale sia in estate che in inverno. Il disciplinare di produzione sembra molto simile a quello di uno pneumatico all season, ma la realtà è ben diversa.

Pneumatico all season?

Il settore pneumatici si trova da sempre a confronto con il limite tecnico secondo cui gli pneumatici estivi non sono adatti in inverno e viceversa.

Nelle gamme di prodotti in cui il criterio stagionale costituisce l’elemento spartiacque, gli pneumatici all season sono l’anello mancante. In teoria, essi rappresentano il prodotto perfetto, in grado di soddisfare le esigenze di molti automobilisti. In pratica, faticano a trovare consensi in quanto prodotti di media efficacia in ogni situazione. Il CrossClimate ha invece l’ambizione di essere un buon prodotto in ogni situazione.

Studiando il comportamento degli automobilisti e le loro reali necessità, Michelin ha deciso di creare il CrossClimate. 
Michelin rifiuta l’affiancamento ai tradizionali pneumatici quattro stagioni, per la semplice ragione che questi ultimi sono in genere pneumatici di tipo invernale adattati per l’uso estivo. Il produttore francese, invece, ha effettuato il percorso inverso. È partito da uno pneumatico di tipo estivo e ne ha fatto un prodotto adatto anche all’uso invernale. Una differenza non da poco.

La prima cosa che colpisce di questo pneumatico è il simbolo 3PMSF sul fianco, che ne attesta le reali qualità invernali. Tuttavia, come precisa lo stesso produttore francese, il CrossClimate non ha l’ambizione e la missione di proporsi come alternativa agli invernali puri, pensatiper coloro che viaggiano abitualmente su fondi innevati e a bassissima aderenza.

Esso si rivolge agli automobilisti che viaggiano tutto l’anno principalmente in condizioni normali e che possono trovarsi ad affrontare cambiamenti meteorologici inattesi e precipitazioni nevose occasionali.

Verso un compromesso tecnico perfetto?

Tecnicamente, le prestazioni attese da uno pneumatico estivo e uno invernale sono opposte. Michelin dichiara di avere raggiunto un risultato storico nell’equilibrio delle prestazioni offerte da un solo pneumatico con un compromesso tecnico ridotto al minimo. In risposta alle esigenze degli automobilisti, il Michelin CrossClimate è in grado di offrire una sicurezza ottimale in ogni condizione meteorologica e in qualsiasi momento dell’anno. In breve, uno pneumatico efficace sia in estate che in inverno.

Secondo la Casa francese, il CrossClimate è inoltre il primo pneumatico estivo omologato per impiego invernale, capace di eliminare i limiti che caratterizzano generalmente gli all season e gli invernali, soprattutto in termini di frenata sull’asciutto, efficienza energetica ecc.

Il battistrada è di tipo direzionale, una soluzione che caratterizza in genere le gomme invernali e rara in quelle estive, dove prevale il battistrada asimmetrico.

I materiali presenti nella mescola sono formulati per offrire un risultato strabiliante, fino ad oggi considerato impossibile: non indurire quando le temperature scendono sotto i 7°C e resistere alle condizioni estive.

Il battistrada è probabilmente l’elemento chiave del CrossClimate. Un nuovo materiale, sotto il battistrada, permette di ottimizzare l’efficienza energetica dello pneumatico, mentre le lamelle 3D autobloccanti apportano rigidità ai tasselli della scultura per una migliore stabilità e precisione di guida e aumentano l’effetto artiglio sulla neve e, quindi, la motricità del veicolo.

La prova su strada

Dopo una tale presentazione teorica, eravamo davvero impazienti di provare il CrossClimate per valutarlo come pneumatico estivo e testarlo su strada innevata.

I primi chilometri di prova su asfalto asciutto al volante della nostra Peugeot 308 confermano le dichiarazioni del produttore francese: le caratteristiche offerte sono molto simili a quelle di uno pneumatico estivo. Il CrossClimate non ha quel comportamento un po’ spugnoso e rumoroso tipico degli pneumatici invernali. Si rivela molto preciso e perfettamente silenzioso, anche nella salita verso il Col de la Faucille che alterna curve e grip, e una temperatura che diminuisce con l’altitudine.

Dopo queste condizioni di guida standard, ci siamo confrontati con tratti di strada innevati costituiti da neve farinosa (10-15 cm di spessore) e neve compatta e ghiacciata. In tali condizioni, il CrossClimate dimostra capacità di trazione e frenata impressionanti. Esso offre un’eccellente sicurezza e permette di viaggiare serenamente in condizioni di questo tipo. Tuttavia, com’è logico, in tali condizioni non può competere con uno pneumatico invernale vero e proprio e si dimostra meno efficace in termini di tenuta laterale. 

Oltre a questa prova su strada, Michelin ci ha permesso di effettuare alcuni test comparativi. Durante il test di frenata su fondo asciutto e aderenza sul bagnato, abbiamo avuto la stessa sensazione dell’Energy Saver +, che ricordiamo è uno pneumatico estivo d’eccellenza per city car e auto compatte.

Misure disponibili

Il CrossClimate ci ha fatto un’impressione molto positiva. Le prestazioni di questo pneumatico sono state confermate dai test eseguiti dai centri tedeschi (Tüv Süd, Dekra, Utac) per conto di Michelin, e i risultati vanno nella direzione da noi indicata.

Il CrossClimate è disponibile in 23 diverse misure da 15 a 17 pollici, per auto compatte e berline. Si prevede maggiori disponibilità nell’offerta.

Caratteristiche

Marca
Michelin
Modello
CrossClimate
Omologato
N/A
Tipo di veicolo
Auto
Stile di guida
UHP
Stagione
4 stagioni
Chiodato
No
Chiodabile
No
3PMSF
Runflat
No
Ecotyre
No
Asimmetrico
No
Direzionale
Protezione del cerchio
No
Seal
No

Test

Sicurezza

Frenata su asciutto
8 / 10
Frenata su bagnato
6.3 / 10
Tenuta su bagnato
7.9 / 10
Aquaplaning
7.2 / 10

Risparmio

Longevità
10 / 10
Risparmio di carburante
8.5 / 10

Comfort

Assorbimento delle irregolarità
7.1 / 10
Tenuta di strada
8.9 / 10
Rumore di rotolamento
8.8 / 10

Neve

Frenata su neve
4.1 / 10
Accelerazione su neve
6.7 / 10

Ghiaccio

Senza voto
Frenata su ghiaccio
9.4 / 10
Accelerazione su ghiaccio
Senza voto
PaeseFonteDataNumero
  • DEAUTO BILD201539
  • DEADAC10/2016N/A
  • DEAUTO BILD ALLRAD07/2016N/A
  • FRAUTO PLUS20161427
  • RUAUTOREVIEW20166
  • CZAUTOKLUB CR03/2017N/A
  • SEVI BILAGARE03/2017N/A
  • DEAUTO ZEITUNG201721
  • DEADAC02/2018N/A
  • CZAUTOKLUB CR04/2018N/A

Che cos'è il rezulteo SCORE?

Le prestazioni base di uno pneumatico sono raggruppate in tre categorie: Risparmio, Comfort e Sicurezza. La valutazione finale di uno pneumatico è dunque stabilita attraverso una ponderazione delle tre prestazioni generali cui si aggiungono le due prestazioni invernali per gli pneumatici invernali. Questa ponderazione tiene conto della tipologia di pneumatico: risparmio, high performance o sport.

Visualizza di più

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Per maggiori informazioni, consulta le nostre Condizioni d'uso.

;