Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Rumorosità da rotolamento e irregolarità del manto stradale: il comfort di guida come criterio di scelta nell’acquisto delle gomme

Oltre al tipo di veicolo e di utilizzo, i principali criteri considerati, nella scelta di un nuovo pneumatico, sono : la sicurezza, il prezzo e il consumo di carburante . Ma si è mai pensato al comfort di guida? A quello vostro e a quello dei vostri passeggeri? La vostra scelta potrebbe influenzarlo considerevolmente.

Le gomme e il comfort di guida  Copyright photos - © www.istockphoto.com

Come valutare il comfort di uno pneumatico?

Il comfort di uno pneumatico è legato alla sua silenziosità e alla capacità di attenuare la rumorosità da rotolamento e assorbire le asperità della strada e le vibrazioni trasmesse all’interno dell’abitacolo.

Le irregolarità del manto stradale sollecitano la gomma che filtra o amplifica le vibrazioni trasmesse dalla strada. L’efficacia della gomma nell’assorbimento delle asperità della strada e delle vibrazioni, il tipo e la qualità del manto stradale e il sistema di sospensioni e ammortizzatori del veicolo sono tutti fattori da non sottovalutare perchè incidono sul comfort di guida e sulla capacità della gomma di assorbire le irregolarità della strada.

Nello sviluppo dei nuovi pneumatici, i produttori puntano a migliorare il comfort acustico e vibrazionale per ridurre il livello di inquinamento acustico ambientale e migliorare il comfort di guida senza pregiudicare le altre prestazioni della gomma.

Le gomme nuove sono più rumorose?

Certo! Le gomme nuove sono più rumorose e hanno bisogno di un periodo di rodaggio. Con l’uso, diminuisce, in maniera regolare, la profondità della scultura e si attenua la rumorosità. Ma se l’usura del battistrada è irregolare, potrebbe generare fastidiose vibrazioni.

Gli pneumatici invernali sono più rumorosi degli estivi?

Gli pneumatici invernali, in realtà, sono più rumorosi rispetto agli estivi a causa delle profonde scanalature, dei numerosi intagli sul battistrada e della mescola più morbida.

Da cosa dipende la rumorosità da rotolamento delle gomme?

Alla guida della vostra auto percepite un po` troppo le irregolarità della strada? Sentite un rumore fastidioso e troppe vibrazioni? Potrebbe essere colpa delle gomme!

Il semplice fatto di viaggiare su strada genera una rumorosità dovuta al rotolamento delle gomme, la cui intensità è direttamente proporzionale alla velocità del veicolo. Anche le condizioni del fondo stradale influiscono sul rumore e sul livello di vibrazioni trasmesse all’interno dell’abitacolo.

Da cosa dipende il rumore?

Il rumore proveniente dalle gomme può avere origini diverse. Tra le cause all’origine del rumore di rotolamento vi sono tre fenomeni principali:

  • l’effetto “corno”: nel contatto tra pneumatico e carreggiata si crea un padiglione acustico che amplifica la rumorosità della gomma;
  • l’effetto “pompaggio dell’aria”: l’aria compressa tra i tasselli del battistrada genera rumore;
  • l’effetto “slip and stick”: il rumore è dovuto ai continui fenomeni di adesione e distacco dei blocchi di gomma con la superficie stradale.

La cattiva manutenzione delle gomme può incrementare la rumorosità?

Sì, un problema di equilibratura o le cattive condizioni degli organi di trasmissione, direzione, sospensione… possono essere all’origine di fastidiosi rumori da rotolamento.

All’origine del rumore ci può essere un difetto di fabbrica?

Sì, una leggera deformazione e altri difetti imputabili al produttore possono amplificare la rumorosità da rotolamento.

Da cosa possono dipendere le vibrazioni che si sentono durante la guida?

Le vibrazioni trasmesse dalla strada all’interno del veicolo possono affaticare il conducente e i passeggeri e portare nel lungo termine a problemi di schiena. Una gomma rumorosa e poco efficace nell’assorbimento delle irregolarità del fondo stradale rende la guida meno confortevole. Inoltre, la rumorosità da rotolamento esterna contribuisce significativamente all’inquinamento acustico dei centri abitati.

Il comfort di guida e minimo rumore da rotolamento come criteri di scelta nell’acquisto delle gomme

L’etichetta di uno pneumatico fornisce già un’idea del comfort di guida poiché la rumorosità da rotolamento è uno dei tre criteri obbligatoriamente indicati in etichetta. Il simbolo indica il valore esatto in decibel della rumorosità da rotolamento e lo raffigura con piccole onde a fianco della cifra:

  • 1 onda nera = pneumatico poco rumoroso;
  • 3 onde nere = pneumatico molto rumoroso.

Come viene testata la rumorosità da rotolamento di una gomma?

Prima di essere immessi sul mercato, gli pneumatici sono sottoposti a numerosi test tra cui il test per misurare la rumorosità da rotolamento secondo i vigenti criteri di misurazione. I test di misurazione e verifica della rumorosità da rotolamento sono eseguiti sui rulli e su pista dai produttori di pneumatici (a 80 km/h con il motore spento e due microfoni posti a 7,5 metri dal veicolo).

A quali rumori si può paragonare la rumorosità da rotolamento delle gomme?

I livelli di rumorosità misurati sono spesso paragonabili al rumore provocato dal passaggio di un treno o da un aspirapolvere acceso. Per il comfort acustico dei passeggeri del veicolo, oltreché dei passanti e degli abitanti di un centro urbano, al momento dell’acquisto è importante valutare il livello di rumorosità delle gomme.

Cosa si può fare per migliorare la rumorosità delle gomme?

Un modo semplice, efficace e alla portata di tutti per ridurre la rumorosità e migliorare l’assorbimento delle irregolarità del fondo stradale è mantenere la giusta pressione delle gomme! Impostare la corretta pressione di gonfiaggio indicata dal produttore, può contribuire a ridurre la rumorosità da rotolamento.

Ma il comfort di guida dipende anche da altri fattori, tra cui la qualità del fondo stradale e il sistema di sospensioni e ammortizzatori del veicolo. Gli ammortizzatori sono di buona qualità? Sono in buone condizioni? Com’è l’isolamento acustico del veicolo? Ovviamente le gomme devono essere adeguate al proprio veicolo e tipo di utilizzo. Premesso ciò, il comfort di guida sarà maggiore su una strada liscia a bordo di una grande berlina ben insonorizzata rispetto a una piccola utilitaria su fondo stradale deteriorato.

Ti siamo stati di aiuto?