Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Tutto sulle catene da neve

In commercio esistono vari tipi di catene da neve. Tra i modelli più diffusi, troviamo le catene a scaletta, a rombo ed a montaggio rapido. Ecco tutte le informazioni per aiutarvi a scegliere il tipo di catene più adatto alle vostre esigenze.
Catene da neve: modelli e montaggio

Consigli e raccomandazioni sul montaggio e l’uso delle catene da neve - Copyright © All Rights Reserved

Vari tipi di catene da neve e loro caratteristiche

In Italia vige l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene da neve a bordo dal 15 novembre al 15 aprile. Quando le strade sono coperte di neve, le gomme invernali non sempre sono sufficienti e può essere necessario montare le catene da neve. Ecco i diversi modelli presenti sul mercato. 

Modelli

Caratteristiche

Vantaggi

Svantaggi

Catene a scaletta

Catene a scala

Copyright © www.mtk-auto.fr

Con maglie parallele

  • Prezzo economico
  • Trazione adeguata su fondo mediamente innevato 
  • Frenata e maneggevolezza un po’ ridotte per l’assenza di cavi longitudinali
  • Prestazioni limitate su neve alta

Catene a rombo 

catene-a-rombo

Copyright © www.mtk-auto.fr

Con maglie incrociate a rombo

  • Buona aderenza, capacità di trazione e frenata
  • Buon comfort di guida con vibrazioni ridotte 
  • Prezzo un po’ più alto

Catene a montaggio rapido

catene-a-montaggio-rapido

Copyright © www.mtk-auto.fr

Dotate di un adattatore che semplifica il montaggio e il posizionamento corretto della catena sulla ruota

  • Facilità e rapidità di montaggio
  • Prezzo più elevato
  • Prestazioni leggermente inferiori rispetto alle catene tradizionali

Il consiglio rezulteo

Come per le calze da neve, le catene devono essere scelte in base alla misura delle gomme. Attenzione: su alcune auto le catene non possono essere montate (auto non catenabili) mentre per altri veicoli, auto sportive in particolare, lo spazio disponibile tra ruota e parafango è poco e quindi sono necessarie speciali catene da neve. 

Quali sono i sistemi di montaggio delle catene?

Per questi 3 tipi di catene, i produttori hanno sviluppato 2 sistemi di montaggio: uno ad arco rigido ed uno a cavo flessibile. Noi raccomandiamo il montaggio a cavo in quanto più pratico e meno costoso. 

Il montaggio ad arco

La catena è composta da un arco di acciaio che si posiziona dietro la gomma, montando la catena dall’alto verso il basso. Il tensionamento delle maglie si effettua manualmente tirando la catena presente sul lato esterno della gomma e agganciandola alla catena stessa tramite l’apposito tirante di fissaggio.

Svantaggio: sono difficili da montare ed è necessario esercitarsi prima.

Il montaggio a cavo

Il cavo interno flessibile permette di montare la catena dal basso verso l’alto e con una sola sosta. Questo sistema di montaggio è facile e veloce (in media 5 minuti). Le catene a cavo flessibile sono le più diffuse ed economiche.

Svantaggio: per familiarizzare con il sistema è utile ripetere l’operazione prima della stagione invernale.

I consigli rezulteo per un uso corretto delle catene da neve

  • Montare le catene da neve in condizioni di particolare innevamento o ghiaccio sulle ruote motrici del veicolo. Per i veicoli con 4 ruote motrici attenersi alle istruzioni indicate sul manuale d’uso e manutenzione.
  • La prima volta, non aspettate la bufera di neve per montare le catene: provatele prima per imparare il sistema di montaggio ed essere certi che siano della misura giusta.
  • D’inverno tenete sempre le catene in auto, insieme a un paio di guanti e a una lampada tascabile per un eventuale montaggio notturno.
  • Con le catene montate, mantenere un’andatura morbida e tranquilla, senza superare i 50 km/h, per favorire la tenuta di strada ed evitare danni al veicolo (ammortizzatori, cerchi, freni…).
  • Ricordatevi di ritensionare le catene dopo alcuni chilometri di marcia.
  • Non viaggiate mai con una catena rotta.

Ti siamo stati di aiuto?

Sullo stesso tema

Argomenti correlati