Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

È possibile montare pneumatici diversi?

Montare pneumatici diversi sul proprio veicolo, sullo stesso asse o su assi diversi, può avere gravi conseguenze sul comportamento stradale del veicolo. Vediamo cosa è consentito dalla legge, quali montaggi sono da evitare e quali da preferire.
montare-pneumatici-di-misura-differente

Montare pneumatici di misure differenti - Copyright © www.istockphoto.com

Pneumatici diversi sullo stesso asse

La legge vieta di montare pneumatici diversi su uno stesso asse. Le gomme montate su uno stesso asse devono essere perfettamente identiche (marca, modello, misura, indici...). Idealmente, dovrebbero presentare anche lo stesso livello di usura.

In caso di pneumatici rigenerati, su uno stesso asse si possono montare due pneumatici rigenerati di marche diverse se il ricostruttore è lo stesso. Su uno stesso asse si possono montare anche una gomma rigenerata e una non rigenerata se hanno la stessa origine e se la rigenerazione è stata effettuata dal produttore stesso.

“Per la vostra sicurezza, si raccomanda di montare sempre pneumatici identici su uno stesso asse, con livelli di usura simili.”


“Per la vostra sicurezza, si raccomanda di montare sempre pneumatici identici su uno stesso asse, con livelli di usura simili.”

Pneumatici differenti sui 2 assi anteriore e posteriore

Montare pneumatici diversi

La legge consente di equipaggiare il veicolo con pneumatici differenti all’anteriore e al posteriore nel rispetto delle misure omologate dalla casa automobilistica. È vietato però montare pneumatici con strutture diverse (per esempio radiale all’anteriore e diagonale al posteriore).


“Per la massima sicurezza, si consiglia di montare quattro pneumatici identici in modo da avere lo stesso livello di aderenza su entrambi gli assi .”

Montare misure diverse

Se in primo equipaggiamento i veicoli non prevedono pneumatici con misure diverse tra anteriore e posteriore, è possibile montare misure diverse sui due assi solo se omologate dal costruttore. Il rispetto delle misure omologate condiziona il superamento della revisione periodica obbligatoria.

Trova la misura omologata per il tuo veicolo


“Se in primo equipaggiamento i veicoli non prevedono pneumatici con misure diverse tra anteriore e posteriore, si sconsiglia fortemente questo tipo di montaggio per motivi di sicurezza.”

Attenzione al caso particolare dei veicoli 4x4

Se il veicolo è a trazione integrale permanente (4x4), i quattro pneumatici devono essere rigorosamente identici (marca, modello, dimensione, indici di carico e di velocità), avere un grado di usura equivalente e da sostituire allo stesso tempo. In caso contrario, le prestazioni si riducono e si rischia di danneggiare vari elementi della trasmissione.

Ti siamo stati di aiuto?

Sullo stesso tema

Argomenti correlati

Verificare l’usura delle gomme prima della revisione obbligatoria

Superare la revisione

Dovete sottoporre a revisione la vostra auto? Qui potete trovare tutte le informazioni necessarie in materia di pneumatici: livello di usura consentito, dimensioni omologate, montaggio di pneumatici differenti all’anteriore e al posteriore… Imparate a riconoscere i segni di usura e i difetti che possono ostacolare la revisione obbligatoria e che mettono in pericolo la vostra sicurezza: pneumatico screpolato, fessurato, ernie, bozze...

Il rispetto della legge

Tutto sul montaggio degli pneumatici