Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

4 punti fondamentali da rispettare secondo la normativa vigente in materia di pneumatici

Cosa bisogna sapere per essere in regola con la legge e il codice della strada in materia di pneumatici? L’utilizzo delle gomme è disciplinato da varie leggi e disposizioni regolamentari. Ecco le 4 cose fondamentali da controllare per accertare la conformità delle proprie gomme alla normativa vigente.
legge-in-materia-di-pneumatici

Le vostre gomme sono a norma? © rezulteo

Marcature regolamentari

Dimensioni

Ogni veicolo è omologato con una o più misure di pneumatici. Quando si decide di cambiare marca e modello di pneumatici, sarà necessario verificare il rispetto delle misure omologate per il proprio veicolo.

Indici

Al momento del cambio delle gomme, gli indici di carico e di velocità devono essere uguali o superiori a quelli degli pneumatici originali. Solo in caso di montaggio di pneumatici invernali è possibile, per legge, scendere l’indice di velocità fino al codice Q. In tal caso si dovrà esporre sul cruscotto un adesivo riportante il nuovo limite di velocità raggiungibile con gli pneumatici montati.  

Altre marcature

Le altre marcature regolamentari indicano una serie di informazioni legate alla fabbricazione e alla struttura della gomma, la marca, la categoria (M+S, 3PMSF, ecc.) e le eventuali particolarità (RunFlat, Tubeless, ecc.).

Montaggio per asse

Gli pneumatici montati su uno stesso asse devono essere identici: stessa marca, stesso modello e stesse dimensioni, salvo il caso di utilizzo temporaneo di una ruota di scorta. Al contrario, è possibile per legge montare pneumatici differenti (marca e modello) tra asse anteriore e posteriore.

“Per garantirvi la massima sicurezza, si consiglia di viaggiare sempre con 4 pneumatici identici e con un livello di usura omogeneo.”

Usura e degrado delle gomme

Usura

Le gomme hanno degli indicatori di usura posizionati all’interno delle scanalature principali del battistrada. Si tratta di piccoli rilievi che indicano all’automobilista la profondità minima stabilità dalla legge di 1,6 mm. Una volta raggiunto il livello degli indicatori, la gomma deve essere sostituita poiché si riduce la capacità di evacuazione dell’acqua e quindi l’aderenza su fondo scivoloso. Secondo il codice della strada, lo spessore del battistrada deve essere superiore a 1,6 mm su tutta la larghezza del battistrada. Pertanto, se il battistrada è liscio anche solo parzialmente, la gomma dovrà essere sostituita.

Inoltre deve essere verificata la differenza di profondità delle scanalature principali degli pneumatici di uno stesso asse, che non deve superare i 5 millimetri.

Urti e danneggiamenti

Le gomme non devono presentare lacerazioni profonde. Se la tela metallica della carcassa è visibile, le gomme non sono più a norma. In tal caso sarà necessario effettuare al più presto un controllo e procedere alla sostituzione.

“Si consiglia di non aspettare di raggiungere il limite dell’indicatore di usura per effettuare la sostituzione, soprattutto se viaggiate molto sul bagnato. Inoltre, se le vostre gomme presentano segni di usura irregolare, fate controllare la geometria del veicolo.”

Pneumatici invernali

Marcatura

Secondo la legge italiana, uno pneumatico invernale deve avere necessariamente la marcatura M+S. Per contro, la marcatura 3PMSF non è obbligatoria in Europa, ma è l’unico simbolo che certifica le qualità invernali di uno pneumatico.

Pneumatici chiodati

Diversamente da quanto si crede, è possibile utilizzare pneumatici chiodati ma solo in un determinato periodo dell’anno: dal sabato precedente l’11 novembre fino all’ultima domenica di marzo. L’utilizzo delle gomme chiodate può essere regolamentato anche da ordinanze comunali e provinciali in base alle condizioni meteorologiche.

In conclusione...

Punti-rispettare-legge

© rezulteo

Ti siamo stati di aiuto?

Sullo stesso tema

Argomenti correlati

Verificare l’usura delle gomme prima della revisione obbligatoria

Superare la revisione

Dovete sottoporre a revisione la vostra auto? Qui potete trovare tutte le informazioni necessarie in materia di pneumatici: livello di usura consentito, dimensioni omologate, montaggio di pneumatici differenti all’anteriore e al posteriore… Imparate a riconoscere i segni di usura e i difetti che possono ostacolare la revisione obbligatoria e che mettono in pericolo la vostra sicurezza: pneumatico screpolato, fessurato, ernie, bozze...

Quando cambiare le gomme?

Quando cambiare le gomme?

Come capire quando è necessario cambiare le gomme? È una domanda che molti si pongono! Innanzitutto, è importante imparare a misurare il livello di usura delle gomme e a riconoscere un’usura anomala o un’ernia. Inoltre, è importante sapere se le proprie gomme sono in regola con il codice della strada, conoscerne la data di produzione, capire se bisogna cambiarne 2 o 4 e interpretare gli avvisi del sensore di pressione per rilevare eventuali perdite... In questa sezione troverete una guida completa da consultare per chiarire ogni vostro dubbio!

Il rispetto della legge