Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Test comparativo pneumatici UHP 2019 di Tyre Reviews, testato per la prima volta il Goodyear Eagle F1 SuperSport

Il sito Tyre Reviews ha testato e messo a confronto 8 pneumatici UHP montati su una BMW M2, tra cui anche il nuovo Goodyear Eagle F1 SuperSport.

Pneumatici BMW M2 Tyre Reviews

© Tyre Reviews

8 pneumatici testati

Il sito britannico Tyre Reviews ha testato gli otto pneumatici Ultra High Performance più diffusi sul mercato, montati su una BMW M2 nelle misure 245/35 R19 all’anteriore e 265/35 R19 al posteriore:

Da notare l’assenza di Pirelli, Hankook, Yokohama e Nokian i cui pneumatici non erano disponibili in una delle 2 misure omologate per la M2. Per questo test, Tyre Reviews ha scelto il circuito di Uvalde in Texas, una scelta logica dal momento che tutti gli pneumatici testati, ad eccezione del Goodyear Eagle F1 SuperSport, sono disponibili anche sul mercato statunitense.

Test circuito UHP Tyre Reviews

© Tyre Reviews

Pneumatico entry level non raccomandato

Per dimostrare la differenza esistente tra pneumatici entry level e pneumatici UHP dei marchi premium, Tyre Reviews ha scelto di includere nel test l’Accelera PHI. E la dimostrazione non è mancata. Nella frenata sul bagnato, l’Accelera PHI impiega quasi 17 metri in più per arrestarsi rispetto al modello che lo precede in classifica. Ultimo in tutte le prove su asciutto e bagnato, l’Accelera PHI dimostra un’aderenza sul bagnato molto scarsa e registra spazi di frenata su questa superficie estremamente lunghi. In conclusione Tyre Reviews consiglia “di non montare questo pneumatico”.

La battaglia tra Toyo e Kumho

Secondo Tyre Reviews, i Toyo Proxes Sport e Kumho Ecsta PS91 sono simili per molti aspetti. Pur non essendo cattivi pneumatici, dimostrano livelli di aderenza inferiori rispetto alle migliori gomme in prova. Sono entrambi raccomandati con riserva.

Il Kumho Ecsta PS91 registra spazi di frenata sul bagnato lunghi e tende a surriscaldarsi molto rapidamente sia nelle prove su asciutto che su bagnato, con conseguente instabilità dello pneumatico. È stato comunque molto veloce sull’asciutto nei primi giri di pista ed offre un buon livello di comfort. 

Il Toyo Proxes Sport presenta problemi diversi rispetto al Kumho ma ha ottenuto un posizionamento simile. Migliore pneumatico del comparativo nella prova di resistenza all’aquaplaning, dimostra una buona maneggevolezza sul bagnato ma è scarso rispetto ai concorrenti nella prova di frenata sul bagnato e registra un calo significativo dei tempi sul giro nella guida sull’asciutto.

Comfort o sportività?

I Vredestein Ultrac Vorti e Falken Azenis FK510 hanno valutazioni finali molto simili pur essendo molto diversi. 

Complessivamente il Vredestein Ultrac Vorti si è dimostrato ancora una volta un eccellente pneumatico per aderenza e maneggevolezza su asciutto e bagnato, con un’ottima sensazione di sterzata ed equilibrio in tutte le condizioni. Sconta una frenata sul bagnato un po’ al di sotto delle altre prestazioni ma ottiene comunque il giudizio di raccomandato da Tyre Reviews, in particolare per coloro che cercano uno pneumatico premium con sensazioni al volante molto sportive. 

Il Falken Azenis FK510 offre un grande livello di comfort. Secondo Tyre Reviews è il più confortevole tra gli pneumatici a confronto. Ottiene ottimi risultati anche nei test di frenata. Per contro si dimostra un po’ più lento nella guida su circuito a causa della spalla più larga. Tyre Reviews raccomanda questo pneumatico per veicoli con cerchi di grandi dimensioni a coloro che cercano il comfort più della sportività.

Test frenata Tyre Reviews

© Tyre Reviews

Un trio di pneumatici UUHP

Con il lancio del nuovo pneumatico Eagle F1 SuperSport alla fine dello scorso anno, Goodyear rivendica il posizionamento UUHP (Ultra Ultra High Performance), una denominazione già nota ma utilizzata ufficialmente per la prima volta per questo pneumatico. Fanno parte di questa categoria anche il Michelin Pilot Sport 4S e il Continental Sport Contact 6. Questi tre pneumatici sono i più sportivi e i più costosi di questo comparativo.

Il Continental SportContact 6 offre un eccellente equilibrio sia sull’asciutto che sul bagnato. Nelle prove di frenata si aggiudica la seconda posizione su entrambe le superfici e su pista asciutta è il più veloce. Eccellenti le sensazioni al volante e il feeling sportivo secondo Tyre Reviews. Tuttavia, la tendenza del retrotreno della M2 ad alleggerirsi sul bagnato ha impedito di realizzare un miglior tempo sul giro. Il Continental SportContact è altamente raccomandato da Tyre Reviews che lo considera il più sportivo e divertente.

Il Michelin Pilot Sport 4S registra gli spazi di frenata più brevi del comparativo sia su asciutto che su bagnato. Dimostra inoltre un’eccellente maneggevolezza su pista asciutta dove chiude in seconda posizione a soli 0,2 secondi di distacco dal Continental SportContact 6. Tuttavia, come quest’ultimo, presenta un certo squilibrio nella guida sul bagnato in particolare per quanto riguarda il retrotreno. Altamente raccomandato da Tyre Reviews che lo considera il più confortevole.

Il Goodyear Eagle F1 SuperSport registra i migliori risultati nella prova di handling sul bagnato ed è terzo nell’handling su asciutto. Sul bagnato è di gran lunga il più veloce. Ottime sensazioni al volante ed equilibrio in qualsiasi condizione. Gli spazi di frenata sono leggermente più lunghi rispetto ai concorrenti ma comunque tali da garantire un buon livello di sicurezza. Livelli di comfort e rumorosità inferiori alla media. Eccellendo nella guida sul bagnato, il Goodyear Eagle F1 SuperSport è tecnicamente il miglior pneumatico di questo comparativo, con il punteggio finale più alto. Ma Tyre Reviews sottolinea la vicinanza dei risultati con i Michelin Pilot Sport 4S e Continental SportContact 6 che offrono rispettivamente un comfort e una sportività maggiori. Sarà dunque l’automobilista a scegliere in base alle proprie esigenze e priorità.

Pneumatico

Classifica finale

Goodyear Eagle F1 SuperSport

1

Michelin Pilot Sport 4S

2

Continental SportContact 6

3

Falken Azenis FK510

4

Vredestein Ultrac Vorti

5

Toyo Proxes Sport

6

Kumho Ecsta PS91

7

Accelera PHI

8

Articoli correlati

Quali sono i migliori pneumatici invernali per furgoni e monovolume?

Il Touring Club Svizzero (TCS) e l’Automobil Club tedesco ADAC hanno eseguito un nuovo test su 15 pneumatici invernali nella misura 205/65 R16C 107/105T per monovolume, furgoni e altri veicoli commerciali.

Quali sono i migliori pneumatici invernali per SUV compatti?

La rivista tedesca Auto Motor und Sport ha pubblicato la sua classifica dei migliori pneumatici invernali destinati ai SUV compatti, per aiutare i consumatori nella scelta degli pneumatici più efficienti e sicuri per questa categoria di veicoli in piena espansione. Il test è stato effettuato su undici pneumatici sottoposti a varie prove su neve, asciutto e bagnato nel nord della Finlandia e in Germania.

Nuovo test pneumatici per SUV stradali

La rivista inglese Auto Express ha testato e messo a confronto 8 pneumatici per SUV stradali nella misura 235 50 R18 per eleggere il più equilibrato e adatto alla guida su strada.

Test pneumatici UHP 2019: i 7 migliori pneumatici secondo evo

Per il suo test pneumatici 2019, la rivista britannica evo ha selezionato 7 pneumatici UHP nella tipica misura 225/40 R18. Montati su una Volkswagen Golf GTI, i 7 pneumatici candidati sono stati sottoposti a una serie di test presso la pista prove Pirelli di Vizzola, per eleggere il più performante ed equilibrato.