Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Migliori pneumatici sportivi 2019: il test pneumatici estivi UHP di Auto Bild

Dopo i test sugli pneumatici estivi 2019 per auto e SUV, Auto Bild ha testato e messo a confronto 11 pneumatici sportivi nella misura 245/45 R18. Vediamo quali sono i pro e i contro di questi pneumatici.

I migliori pneumatici sportivi 2019 per Auto Bild

La rivista tedesca Auto Bild ha testato e confrontato 11 pneumatici sportivi da 18 pollici © Auto Bild

Il test sul circuito Wachauring

Dopo i test sugli pneumatici estivi per auto e SUV, tocca agli sportivi. Auto Bild elegge i migliori pneumatici estivi UHP nella classica misura 245/45 R18. Quest’anno la rivista tedesca ha selezionato e messo a confronto 11 pneumatici di cui 4 (Bridgestone, Goodyear, Nokian e Pirelli) alla loro prima apparizione in questo tipo di prove:

Le 11 gomme sportive sono state sottoposte ai consueti test sul circuito austriaco di Wachauring.

Nessuna brutta sorpresa

Tutti gli pneumatici testati hanno dimostrato un livello di prestazioni superiore agli standard richiesti dal mercato. Anche l’ultimo classificato è stato valutato “soddisfacente” da Auto Bild.

Per il prezzo basso e la resistenza al rotolamento efficiente dal punto di vista dei consumi, il Fulda Sport Control 2 offre un ottimo rapporto qualità/prezzo. Tuttavia non convince per il livello di aderenza moderato e gli spazi di frenata sul bagnato un po’ lunghi.

Maneggevole sull’asciutto e con buone riserve di sicurezza nell’aquaplaning, il Toyo Proxes Sport ha un prezzo basso ma sconta la resistenza al rotolamento più elevata. Altri suoi punti deboli sono la tendenza al sottosterzo e gli spazi di frenata un po’ lunghi sul bagnato.

Toyo Proxes CF2 profil

Toyo Proxes CF2, un pneu été à l'efficacité améliorée. © Toyo

Sempre nella categoria degli pneumatici a basso prezzo, il Maxxis Premitra 5 si dimostra efficace sull’asciutto con spazi di frenata brevi e una bassa resistenza al rotolamento. Sul bagnato per contro ha un grip modesto e spazi di frenata più lunghi dei concorrenti. Tra i suoi punti deboli anche la tendenza a sottosterzare e una risposta ritardata ai comandi del volante.

Come lo pneumatico taiwanese ma con un prezzo molto più alto, anche il Bridgestone Turanza T005 evidenzia una risposta ritardata alla sterzata e la tendenza a sottosterzare. Inoltre ha una frenata un po’ lunga sul bagnato. Tuttavia, si dimostra molto efficace nella resistenza all’aquaplaning e registra spazi di frenata piuttosto corti sull’asciutto oltre ad offrire una guida confortevole.

Il nuovo Nokian Powerproof, alla sua prima apparizione nei test, se la cava discretamente. Maneggevole e sicuro, frena corto sull’asciutto e riduce il consumo di carburante. Per contro, sul bagnato offre un grip solo soddisfacente con una leggera tendenza al sottosterzo e spazi di frenata più lunghi dei concorrenti.

Hankook Ventus S1 evo2 K 117 flanc

Crédits photo © : Hankook

L’Hankook Ventus S1 evo2, ora sostituito dalla versione evo3, dimostra ottime riserve di sicurezza nell’aquaplaning e un handling equilibrato su asciutto e bagnato. Inoltre, registra brevi spazi di frenata sull’asciutto mentre sul bagnato la frenata è un po’ più lunga. In conclusione, questo pneumatico è stato valutato “buono” dalla rivista tedesca.

5 pneumatici “esemplari”

Nonostante la resistenza al rotolamento elevata, il Vredestein Ultrac Vorti ha ottenuto il giudizio “esemplare”. Secondo Auto Bild questo pneumatico offre un ottimo rapporto qualità/prezzo con prestazioni eccellenti in termini di aderenza, maneggevolezza, comfort e frenata su asciutto e bagnato.

Analogamente, ma con un prezzo elevato, il Michelin Pilot Sport 4 dimostra capacità sportive di alto livello. A parte la tenuta laterale sul bagnato che è solo nella media, questo pneumatico offre elevata sicurezza sul bagnato, un alto grado di reattività e un feeling molto sportivo. È inoltre lo pneumatico che offre la maggiore resistenza all’aquaplaning

Profilo del nuovo pneumatico Michelin Pilot Sport 4 SUV presentato al Salone dell’automobile 2019 di Ginevra

© Michelin

Maneggevole su asciutto e bagnato, il terzo classificato Continental PremiumContact 6 dimostra una buona tenuta di strada in ogni situazione. Il comportamento preciso dello sterzo e i brevi spazi di frenata ne fanno un eccellente pneumatico. Unica nota dolente, secondo Auto Bild, la rumorosità un po’ elevata.

Il nuovo pneumatico Ultra High Performance Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5

La nuova generazione di pneumatici UHP arriva con l’Eagle F1 Asymmetric 5. © Goodyear

Il Pirelli P Zero PZ4 è il migliore pneumatico sportivo 2019 secondo Auto Bild. Privo di difetti, con un’eccellente maneggevolezza su asciutto e bagnato, questo pneumatico dimostra un buon equilibrio e una risposta precisa e reattiva ai comandi di sterzo. Sicuro e resistente all’aquaplaning, registra brevi spazi di frenata su asciutto e bagnato.

Pneumatici

Classica

Valutazioni

Pirelli P Zero PZ4

1

Vincitore senza difetti

Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5

2

Guida esemplare, resistenza al rotolamento un po’ elevata

Continental PremiumContact 6

3

Maneggevolezza e precisione, rumorosità elevata

Michelin Pilot Sport 4

4=

Sportività e sicurezza, pneumatico più caro del test

Vredestein Ultrac Vorti

4=

Miglior rapporto qualità/prezzo, resistenza al rotolamento un po’ elevata

Hankook Ventus S1 evo2

6

Maneggevole su tutte le superfici, frenata un po’ lunga sul bagnato

Nokian Powerproof

7

Sicuro sull’asciutto, frenata un po’ lunga sul bagnato

Bridgestone Turanza T005

8=

Buono sull’asciutto, meno sul bagnato

Maxxis Premitra 5

8=

Il meno caro, risposta ritardata ai comandi dello sterzo

Toyo Proxes Sport

8=

Buona resistenza all’aquaplaning, tendenza al sottosterzo

Fulda Sport Control 2

11

Economico, frenata un po’ lunga sul bagnato

Articoli correlati

Test comparativo pneumatici estivi 2019 per auto compatte di Gute Fahrt

La rivista automobilistica tedesca Gute Fahrt ha testato 10 pneumatici estivi nella misura 225/40 R18 ed altri 2 pneumatici estivi per cerchi da 17 e 19 pollici.

Test migliori pneumatici 2018/2019: gli pneumatici con gli spazi di frenata più corti sono i Michelin

Auto Bild ha nominato Michelin “Produttore dell’anno di pneumatici estivi” per i risultati ottenuti nelle prove di frenata degli ultimi 5 test pneumatici estivi della rivista tedesca.

Test pneumatici estivi 2019: la prova comparativa di Auto Zeitung nella misura 18 pollici per berline

Per il test pneumatici estivi 2019, Auto Zeitung ha selezionato 9 pneumatici estivi e un quattro stagioni. Nel complesso i risultati rispecchiano le aspettative della rivista ma non mancano le sorprese.

Test pneumatici estivi 2019: i migliori pneumatici per SUV dell’anno secondo Auto Bild

Nel suo test pneumatici estivi per SUV 2019, Auto Bild ha messo a confronto 10 pneumatici nella misura 225/55 R17. Montati su una BMW X3, i modelli selezionati sono stati sottoposti a una serie di prove su strada e in fuoristrada.