Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Continental SportContact 6: la prova rezulteo

Lo SportContact 6 è il nuovo pneumatico sportivo Continental. Protagonista di un recente record sul circuito del Nürbugring con la Honda Civic Type R, si annuncia come futuro riferimento della categoria.

Porsche in pista per la prova del Continental SportContact 6

La prova su pista del nuovo pneumatico ad alte prestazioni: il Continental SportContact 6 - Copyright © : Continental

A questa sesta generazione di pneumatico sportivo Continental assegna un nuovo nome. Da ContiSportContact, diventa SportContact. Un desiderio di semplificazione che non trova analoga corrispondenza nella progettazione particolarmente elaborata di questo nuovo pneumatico.

Da molti anni, la gamma sportiva del produttore tedesco rappresenta l’eccellenza della categoria, sia nella versione 5 che nella versione più estrema 5P. Pertanto, il nuovo SC6 aveva una pesante responsabilità, ma al momento del lancio ha saputo dimostrare il suo enorme potenziale
Montato sulla nuova Honda Civic Type R, la trazione anteriore più potente del mondo, ha realizzato il miglior tempo della sua categoria sul circuito del Nürburgring (7’50’’63). La nuova Honda Civic Type R ovviamente lo monta di serie, a dimostrazione della sua indiscutibile qualità.

Il nuovo Continental SportContact 6

Copyright © : Continental

Ancora più sportivo! 

Continental ha dichiarato: lo SportContact 6 è più sportivo del predecessore e più vicino alla versione 5P.

Destinato alle vetture ad alte prestazioni come Audi R8 o Porsche 911, è stato progettato per offrire un’esperienza di guida inedita, mantenendo sempre un altissimo livello di sicurezza

Tecnologicamente avanzato

Per offrire significative migliorie su più fronti, lo SC6 non è semplicemente una versione rivista del suo antenato, bensì un nuovo pneumatico sviluppato con particolare attenzione ai seguenti aspetti.  

  • Il battistrada è stato ottimizzato per migliorare il trasferimento della forza trattiva sul terreno e quindi l’efficacia e la reattività dello pneumatico. 
  • La mescola è stata progettata per andare a colmare le micro asperità del manto stradale, aderendo ad esso in modo estremamente efficace.

Rispetto al predecessore, lo SC6 migliora significativamente le sue prestazioni, con un incremento in alcuni casi del 14%. 

Guarda il video dello SportContact 6 in azione:

La prova sul Blister Berg...

Per il lancio del suo nuovo pneumatico, Continental ha scelto lo scenario del circuito tedesco di Blister Berg, una specie di mini Nürburgring: dislivello, cambi di ritmo, curve a gomito... tante difficoltà per mettere veramente alla prova lo SportContact 6.

... Sull’asciutto...

Con il suo motore flat 6 da 340 cavalli, la Porsche Cayman GTS era l’auto ideale per valutare il potenziale dello SportContact 6. Il telaio perfettamente equilibrato è un buon rivelatore della qualità degli pneumatici.

Nella parte rapida del circuito si ha subito la sensazione di un netto miglioramento rispetto al ContiSportContact 5 in fatto di sportività pura. Negli inserimenti in curva rapidi e millimetrici, l’auto sembra incollata al suolo. I bruschi cambi di direzione e le frenate spinte rivelano un carattere preciso e reattivo. Le sensazioni di guida si collocano a metà tra un normale pneumatico sportivo e un semislick.

La prova in curva dello SportContact 6

Copyright © : Continental

... E con la pioggia!

I primi giri di pista hanno evidenziato un carattere ottimizzato per le condizioni di asfalto asciutto. Infatti, quando Continental annunciava un eccellente livello di prestazioni sul bagnato, eravamo curiosi di provarlo, trattandosi normalmente di prestazioni antagoniste.

Così, quando sulla pista si è abbattuto il diluvio, è arrivato il momento di cambiare auto e affrontare la parte tortuosa del circuito. Per questa prova erano previste tre auto sportive a trazione integrale: Audi RS3 (340 cavalli), Mercedes Classe A45 AMG (360 cavalli), Volkswagen Golf 7 R (300 cavalli). 

La pista era attraversata da grossi rivoli d’acqua e le prime curve sono state affrontate con prudenza per il rischio di perdita di aderenza del veicolo. Ma nonostante il diluvio, lo SportContact 6 si è rivelato eccezionale su ognuno dei tre veicoli. Impressionante anche il suo posizionamento.

Molto stabile in curva a velocità elevata e preciso, senza brusche perdite di aderenza. Anche portandolo al limite di aderenza, lo SC6 si rivela progressivo prevedibile

Prova su pista del Continental SportContact 6

Copyright © : Continental

In conclusione, lo SportContact 6 si rivela davvero eccellente. Destinato agli automobilisti che ricercano prodotti ad alte prestazioni, non manca di offrire sicurezza piacere di guida

Le misure disponibili: 

Lo SportContact 6 è disponibile in 41 misure da 19 a 23 pollici. Un’offerta che sarà ampliata nei mesi successivi.  

Articoli correlati

Michelin Pilot Sport 4, eletto miglior pneumatico Ultra High Performance dalla rivista Evo

La rivista inglese Evo ha messo a confronto nove pneumatici Ultra High Performance. Tutti i modelli hanno superato tranquillamente i test, ma alcuni lo hanno fatto meglio di altri.

Autobild confronta sei pneumatici all season a diversi livelli di usura

AutoBild ha messo a confronto alcuni pneumatici quattro stagioni. Questa volta, la rivista tedesca ha voluto testare le gomme da nuove e usate, con diversi livelli di usura.

La prova rezulteo: Pneumatici invernali Pirelli e auto di grossa cilindrata, un connubio possibile?

Negli ultimi tempi il marchio Pirelli si è particolarmente impegnato nel settore degli pneumatici invernali e approfittando dei Campionati del Mondo di Sci Alpino a Saint-Moritz, ha voluto farci provare due dei suoi pneumatici invernali.

Dunlop Sport Maxx RT2, la prova rezulteo

In ambito sportivo il Dunlop Sport Maxx RT è considerato uno dei migliori. Dopo 4 anni di onorato servizio, lo Sport Maxx RT cede il posto allo Sport Maxx RT2 che prosegue sulla scia del predecessore.