Rezulteo
Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

I 6 migliori pneumatici runflat per guidare in tranquillità

Quali pneumatici RFT scegliere? Tutti i principali produttori di pneumatici hanno sviluppato tecnologie runflat per offrire agli automobilisti comodità e sicurezza. In caso di foratura, le gomme runflat permettono di proseguire la marcia per circa 80 km, alla velocità massima di 80 km/h, per consentire di raggiungere un’officina. Inoltre, la tecnologia runflat permette di mantenere il controllo del veicolo in caso di brusca perdita di pressione. In contropartita, queste gomme sono più costose delle gomme tradizionali. Ecco una selezione dei migliori pneumatici runflat.

Pneumatico runflat

© Bridgestone

Pneumatici runflat: cosa sono?

In caso di foratura, le gomme runflat, letteralmente “marcia a piatto”, permettono di proseguire la guida per alcuni chilometri. I marchi che offrono la tecnologia runflat sono numerosi, ma si tratta per lo più di marchi premium. Tra i marchi leader del settore runflat troviamo Michelin, Bridgestone, Pirelli, solo per citarne alcuni. Ogni produttore ha la propria denominazione di tecnologia. La produzione e lo sviluppo di pneumatici runflat richiede un notevole investimento da parte dei produttori ed è per questo che le gomme runflat sono in media più costose delle gomme tradizionali. Per aiutarvi nella scelta di acquisto, i nostri esperti rezulteo vi propongono una selezione di sei pneumatici runflat.

La nostra selezione si basa sulla scelta delle misure più diffuse sul mercato. L'ordine di presentazione è puramente alfabetico e non sottintende alcuna classifica di merito.

Pneumatici runflat: la soluzione al problema delle forature? 

Il pneumatico runflat Bridgestone Turanza T005 RFT

Bridgestone Turanza T005

© rezulteo

Il Bridgestone Turanza T005 è uno pneumatico estivo che esiste anche nella versione con tecnologia DriveGuard. Collegata al sistema di monitoraggio della pressione TPMS, la tecnologia DriveGuard RunFlat di Bridgestone riguarda principalmente la struttura dello pneumatico, caratterizzata da fianchi rinforzati che in caso di foratura permettono di proseguire la marcia comodamente per alcuni chilometri. Per montare pneumatici runflat è obbligatorio disporre di TPMS diretto o indiretto. In caso di foratura, infatti, la perdita di pressione è quasi impercettibile e senza l’avviso del TPMS, il conducente potrebbe non accorgersi di aver forato e continuare a guidare. Le gomme runflat di Bridgestone sono riconoscibili grazie alla marcatura RFT impressa sul fianco.

Il pneumatico runflat Continental PremiumContact 6 SSR

Continental Premiumcontact 6

© rezulteo

Un po’ più sportivo, il Continental PremiumContact 6 SSR è un altro pneumatico runflat. Il sistema SSR è una tecnologia runflat sviluppata da Continental per pneumatici a profilo ribassato, compatibile con i cerchi più diffusi. Con un fianco rinforzato e autoportante, il Continental PremiumContact 6 SSR può essere montato solo su veicoli dotati di sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS).

Il pneumatico runflat Michelin Pilot Sport 4 ZP

Michelin Pilot Sport 4 battistrada

Copyright © : Michelin

In casa Michelin troviamo il Pilot Sport 4, dove la marcatura ZP sta per Zero Pressure. Si tratta della versione runflat del noto pneumatico sportivo del marchio francese. Questo sistema autoportante prevede fianchi rinforzati, in grado di sopportare il carico del veicolo in caso di foratura. Rispetto alle gomme tradizionali, le gomme runflat ZP di Michelin riducono la possibilità di stallonamento dello pneumatico dal cerchio e quindi il rischio di perdita di controllo del veicolo. Come per molti pneumatici runflat, in caso di foratura, il Michelin Pilot Sport 4 ZP può essere riparato una sola volta da un tecnico competente.

Si può riparare uno pneumatico runflat?

Il pneumatico runflat Goodyear Vector 4Seasons Gen-2 ROF

Pneumatico Goodyear Vector 4Seasons Gen-2

© rezulteo

Tra gli pneumatici quattro stagioni, troviamo il Goodyear Vector 4Seasons Gen-2. Questo pneumatico, disponibile anche in versione runflat, si è distinto in vari test comparativi, come prodotto polivalente in grado di offrire ottime prestazioni in tutte le condizioni. Dotato della marcatura 3PMSF, che ne certifica le qualità invernali, il Goodyear Vector 4Seasons Gen-2 in versione runflat è riconoscibile dalla marcatura sul fianco ROF (Run On Flat).

Montaggio pneumatici runflat: gli errori da non commettere

Il pneumatico runflat Nokian Wetproof RunFlat

Nokian Wetproof

© rezulteo

Noto per la sua esperienza nel settore degli pneumatici invernali, il produttore finlandese Nokian ha saputo distinguersi anche nel mercato degli estivi con il lancio del Wetproof, pneumatico estivo particolarmente sicuro sul bagnato. Il Wetproof è disponibile anche nella versione runflat che, in caso di foratura, permette di proseguire la marcia per raggiungere l’officina più vicina

Pneumatico runflat: cosa fare in caso di foratura

Il pneumatico runflat Pirelli Cinturato P7 RFT

Pirelli Cinturato P7 Blue

© Pirelli

In versione runflat, troviamo anche il Pirelli Cinturato P7, pneumatico estivo ad alte prestazioni del marchio milanese. Contrassegnato con la dicitura RFT sul fianco, il Pirelli Cinturato P7 RFT è realizzato in esclusiva per la casa automobilistica BMW ed è contrassegnato con il marchio della stella (*) del costruttore tedesco.

Oltre alla tecnologia Runflat autoportante, Pirelli ha sviluppato anche la tecnologia Seal Inside di autoriparazione: quando un oggetto appuntito penetra nel battistrada, il mastice presente all’interno dello pneumatico lo avvolge, sigillando la foratura.

Un ultimo consiglio per l’acquisto di pneumatici runflat: si raccomanda di montare tutte e 4 le gomme in versione runflat

Articoli correlati

Hankook Dynapro AT2: pneumatico 4x4 a bassa rumorosità

Hankook Tire ha lanciato Dynapro AT2, nuovo pneumatico all season per SUV e 4x4. Progettato per l’uso su strada e fuoristrada, su terreni di ogni tipo, il nuovo pneumatico tuttofare del produttore sudcoreano dispone della certificazione invernale 3PMSF per la guida su neve e fango e ottimizza il comfort e la rumorosità di marcia.

Cooper Discoverer A/T3 Sport 2: nuovo pneumatico all season per veicoli 4x4

Il marchio americano Cooper Tires ha lanciato sul mercato un nuovo pneumatico quattro stagioni per SUV e 4x4. Progettato per offrire maggiore aderenza e resistenza all’usura, il nuovo Discoverer A/T3 Sport 2 è in grado di affrontare condizioni di ogni tipo, dalla guida su strada a quella in fuoristrada, su neve, fango e superfici rocciose.

I 7 migliori pneumatici estivi 2020 per auto

È arrivato il momento di cambiare le gomme e non sapete quali scegliere? Per aiutarvi nella scelta, i nostri esperti hanno selezionato 7 pneumatici estivi tra i più competitivi per prestazioni e prezzo!

Bridgestone Weather Control A005 EVO: pneumatico all season ad alta aderenza

Il nuovo pneumatico Bridgestone per tutte le stagioni sarà disponibile a partire da luglio! Classificato A nell’etichetta europea per l’aderenza sul bagnato e contrassegnato con il simbolo 3PMSF, il nuovo Weather Control A005 EVO ottimizza le prestazioni sulla neve e l’aderenza sul bagnato rispetto al predecessore Weather Control A005. A quale tipo di auto è destinato questo pneumatico?