Rezulteo
Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Scoperta una nuova specie d’insetto nella riserva Michelin Ouro Verde

I ricercatori della riserva ecologica Michelin Ouro Verde hanno scoperto una nuova specie di insetto, fino ad oggi del tutto sconosciuta a Bahia. Una buona notizia per la biodiversità del pianeta, in tempi difficili in cui molte specie sono a rischio di estinzione.

La biodiversità di Michelin Ouro Verde: scoperta una nuova specie a Bahia

Askola Michelin, scoperto un nuovo insetto nella riserva Michelin Ouro Verde © Michelin

Qual è la nuova specie di insetto scoperta?

Il gruppo Michelin ha annunciato di aver scoperto una nuova specie vivente nella sua riserva ecologica Ouro Verde (Oro Verde) a Bahia, in Brasile. La nuova specie di insetto è stata individuata da un gruppo di scienziati nell’ambito di un progetto di ricerca per la salvaguardia della biodiversità. Denominata Askola Michelin, questa nuova famiglia di insetti offre un barlume di speranza, contribuendo a preservare la biodiversità del pianeta, attualmente minacciata dal cambiamento climatico e da altre attività umane.

“L’esistenza di questa nuova specie di effimera è indice della buona qualità dell’acqua della nostra riserva, poiché questo tipo di insetto può sopravvivere solo in acque purissime.” ha dichiarato Kevin Flesher, responsabile della riserva ecologica Michelin.

Già nota per il suo impegno nel fornire nuove soluzioni a favore di una mobilità sostenibile, Michelin dimostra ancora una volta la sua volontà di contribuire alla salvaguardia dell’ecosistema attraverso l’operato dei ricercatori dell’UFBA (Università Federale di Bahia) e dell’UESC (Università dello Stato di Santa Cruz).

A cosa serve la riserva ecologica Michelin Ouro Verde?

Avviato nel 2003, Michelin Ouro Verde è un programma di ricerca e sviluppo sostenibile del gruppo Michelin che ha come obiettivo la creazione di un rapporto equilibrato tra rispetto dell’ambiente, ricerca scientifica, sviluppo sociale e crescita economica, consentendo la produzione e commercializzazione di gomma naturale in modo responsabile e duraturo. Questa riserva di oltre 3000 ettari è diventata uno degli ecosistemi più ricchi e protetti del mondo e purtroppo anche uno dei più minacciati.

Sostanzialmente, la riserva ecologica Michelin Ouro Verde è una riserva naturale che serve anche come centro di ricerca sulle varietà vegetali di gomma e come progetto pilota per migliorare le condizioni di vita dei piccoli coltivatori locali.

Articoli correlati

Pirelli e Junya Watanabe alla Fashion Week di Parigi

Dagli pneumatici all’abbigliamento, Pirelli va forte anche nel settore della moda. Alla Settimana della Moda di Parigi, Pirelli e lo stilista giapponese Junya Watanabe Man hanno presentato la loro nuova collezione autunno-inverno 2020. Una linea audace e colorata, composta da quattro modelli in stile vintage, ispirati alle giacche indossate dai tecnici Pirelli durante le gare di motorsport degli anni ‘70.

Cosa fanno i produttori di pneumatici contro il riscaldamento globale?

Oggi le questioni ambientali sono in cima alla lista delle preoccupazioni e l’attenzione verso la salvaguardia dell’ambiente spinge consumatori e imprese a cercare soluzioni ecologiche e sostenibili per minimizzare i danni. Anche il settore pneumatici non sfugge a questa realtà. La produzione di pneumatici richiede risorse naturali e chimiche e lo smaltimento prevede una complessa procedura di recupero e riciclaggio. Allora cosa possono fare i produttori di pneumatici per ridurre l’impatto ambientale del settore e contribuire alla crescita ecologica del pianeta?

Pneumatico tubeless: definizione e storia

Gli pneumatici tubeless sono pneumatici senza camera d’aria la cui invenzione risale a più di 90 anni fa. Oggi sono ampiamente diffusi sia nel mondo delle quattro ruote che in quello delle moto e delle biciclette. Ma qual è la storia di questo pneumatico? Chi ha inventato la gomma senza camera d’aria?

Tre premi per Michelin Uptis: pneumatico senz’aria immune da forature

Uptis, acronimo di Unique Puncture-proof Tire System, è il concept di pneumatico senz’aria presentato da Michelin a inizio 2019 e premiato con tre prestigiosi riconoscimenti per il suo contributo in termini di sicurezza, risparmio e mobilità sostenibile.