Trova i migliori pneumatici al miglior prezzo

Ti guideremo nell'acquisto dei tuoi pneumatici

Pirelli P Zero, pneumatico di primo equipaggiamento dotato della tecnologia Run Flat.

Nell’ambito della strategia Perfect Fit di Pirelli, la casa milanese segnala oltre 500 omologazioni di primo equipaggiamento per i suoi pneumatici Run Flat.

Pirelli P Zero, pneumatico di primo equipaggiamento dotato della tecnologia Run Flat.

Pirelli conta già più di 500 omologazioni con la sua strategia “Perfect Fit" © Pirelli

Pirelli, chef de file des équipements d’origine Run Flat

McLaren, Lamborghini, Aston Martin, BMW : sono tanti i grandi costruttori che scelgono le gomme Pirelli per equipaggiare i propri veicoli. Con la sua strategia Perfect Fit, che prevede specifiche coperture per le esigenze di ogni veicolo, Pirelli è leader nel primo equipaggiamento dell’alto di gamma e nel segmento delle gomme Run Flat.

In totale, la casa milanese vanta oltre 2800 omologazioni di cui 516 per pneumatici Run Flat. Nel dettaglio, gli pneumatici Pirelli Run Flat omologati in primo equipaggiamento sono 326 estivi, 100 invernali e 90 all season. La tecnologia Run Flat permette di proseguire la marcia in caso di foratura per 80 chilometri alla velocità massima di 80 km/h. Disponibile sui modelli P Zero, Cinturato, Scorpion, Scorpion WinterWinter Sottozero 3 e Winter Sottozero Serie II, la gamma Run Flat Pirelli copre il 97% degli equipaggiamenti di pneumatici dai 18 pollici in su, misure che nessun altro produttore di pneumatici offre.

Alfa Romeo si affida a Pirelli e alla tecnologia Run Flat

Dopo BMW, Cadillac, Dodge, Jeep, Mercedes, MiniRolls-Roycee, anche Alfa Romeo ha scelto Pirelli per equipaggiare la berlina Giulia. Alla lunga lista delle omologazioni ottenute dalla casa milanese per le gomme Run Flat, si aggiungono quindi gli pneumatici Cinturato P7, Winter Sottozero 3 e Winter Sottozero Serie II.

Il processo di omologazione in primo equipaggiamento

Come avviene il processo di omologazione in primo equipaggiamento? Le gomme di primo equipaggiamento, spiega Pirelli, devono rispondere alle specifiche richieste delle case automobilistiche. Il grado di personalizzazione deve essere perfettamente adeguato alle caratteristiche del veicolo, tanto più se si tratta di veicoli prestige e premium come nel caso Pirelli. Lo sviluppo di uno pneumatico su misura richiede da 2 a 3 anni, durante i quali gli ingegneri Pirelli lavorano a stretto contatto con le case automobilistiche. In fase di produzione,le gomme su misura sono contrassegnate con una specifica marcatura sul fianco che certifica l’omologazione del produttore del veicolo.

Articoli correlati

Bridgestone presente, in primo equipaggiamento, sulla BMW X3 con 2 modelli di pneumatici

Due pneumatici Bridgestone sono stati omologati per il primo equipaggiamento del nuovo SUV BMW X3.

Falken fornirà in primo equipaggiamento gli pneumatici per la nuova Mercedes-Benz Classe G

Gli pneumatici Falken Wildpeak A/T AT3WA e Euroall Season AS210A sono disponibili in primo equipaggiamento sulla Mercedes-Benz Classe G dal mese di maggio.

Di quale nazionalità sono i produttori di pneumatici? Le marche di pneumatici del Regno Unito

Dove è stato fondato il gruppo Dunlop? Andiamo a conoscere i vari produttori di pneumatici e i relativi paesi di origine. Oggi parliamo dei marchi britannici.

Goodyear Eagle F1 Asymmetric 3 SUV in primo equipaggiamento sul nuovo SUV compatto Jaguar E-Pace

Il nuovo SUV compatto del costruttore inglese, la Jaguar E-Pace, sarà equipaggiato con pneumatici estivi Goodyear Eagle F1 Asymmetric 3 SUV.